Silver Economy, al via il bando per le startup genovesi

By novembre 21, 2018Attualità, Start Up

Il Comune di Genova ancora una volta in prima linea sul tema “Silver Economy”. La call for ideas, che aprirà mercoledì 21 novembre, sarà dedicata a nuove idee, proposte, soluzioni e opportunità di investimento a sostegno dell’invecchiamento attivo.

“Questa è una call for ideas per la presentazione di progetti che possano aiutarci a sviluppare l’ultima, e la più recente, delle linee strategiche di sviluppo del nostro territorio che ha già tutte le carte in regola per primeggiare anche nell’ambito della Silver Economy” afferma Giancarlo Vinacci, assessore allo Sviluppo e promozione economica. “Si tratta di una chiamata per attirare a Genova gli innovatori del settore. Ci aiuterà a favorire nuovi insediamenti e a creare nuovi posti di lavoro per i nostri giovani a supporto della fascia di popolazione con maggior capacità di spesa e con maggior voglia di impiegare con soddisfazione il periodo intercorrente tra la seconda giovinezza, il nostro target, e la terza età”.

L’obiettivo è quello di rendere Genova, città più longeva d’Europa, il punto di partenza ideale per lo sviluppo su tutto il territorio nazionale della silver economy e soddisfare le esigenze di benessere degli over 60, complici il clima, l’ambiente, la cultura.

Le risorse stanziate ammontano a 1 milione di euro: il bando verrà attivato il 21 novembre e scadrà il 21 gennaio 2019. La sua finalità è facilitare la fase di sviluppo di startup innovative già operative o di progetti di spin-off universitari o centri di ricerca che intendano diventare startup innovative insediando la propria sede operativa in una delle seguenti circoscrizioni genovesi: Centro Storico, Val Bisagno, Valpolcevera, Sampierdarena, Cornigliano, Sestri Ponente, Prà o Voltri. Le domande pervenute saranno sottoposte alla valutazione di un comitato tecnico nominato dalla Direzione Sviluppo economico, Progetti d’innovazione strategica e Statistica.

Gli ambiti di intervento spaziano dalla silver leisure (organizzazione di attività ludico/culturali destinate alla terza età per attrarre visitatori e insediamenti), alla silver mobility (organizzazione di processi di trasporto destinati all’aggregazione e/o agli spostamenti individuali o di massa da e per il territorio ligure), al silver switch (iniziative volte ad attenuare il fenomeno dell’isolamento nella vita quotidiana e favorire l’interscambio abitativo – culturale), all’active ageing (attraverso lo sviluppo di attività per la terza età destinate a favorire il rallentamento dei processi di invecchiamento e il mantenimento della forma psico-fisica), a riabilitazione, servizi alla persona, ambient assisted living (iniziative in grado di favorire i processi di autonomia quotidiana delle persone anziane, ridurre i tempi di ospedalizzazione e ottimizzare l’assistenza domiciliare in condizioni di sicurezza per i famigliari), al silver insurance and financing: lo sviluppo del complesso delle attività finanziarie/assicurative volte a fornire un miglior livello di qualità della vita agli over 60.

Le startup selezionate saranno segnalate all’interno del Silver Economy Forum, evento dedicato al tema, la cui seconda edizione si terrà a Genova il 13 e 14 giugno 2019. Per maggiori info: www.silvereconomyforum.it

Leave a Reply